Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

piazze

Inserisci quello che vuoi cercare
piazze - nei post
I cassetti - 6 Febbraio 2016 - 13:38
di Livio Serafini
Baracùn - 26 Gennaio 2016 - 00:25
di Livio Serafini
Il Far West in Sassonia - 9 Agosto 2015 - 23:35
di Livio Serafini
Ul pan - 14 Maggio 2015 - 20:46
Di Livio Serafini
...poesie...filastrocche...osterie - 15 Aprile 2015 - 15:23
di Livio Serafini
Fontane - 17 Ottobre 2014 - 08:39
"fontane con le ali", a volte ritornano e ne siamo contenti.
La politica dell'incomprensibile - 16 Aprile 2013 - 17:57

QUALE TURISMO ? Atto V - 1 Gennaio 2013 - 21:00

EX CAMERA DEL LAVORO E PISTA DI PATTINAGGIO: INCONTRO RAVVICINATO - 16 Novembre 2012 - 22:35

piazze DI CASA MIA - 24 Settembre 2011 - 13:20

piazze - nei commenti
Cure per la città - 6 Gennaio 2014 - 17:06
ABBANDONO ESTREMO
L'abbandono di strade ed altri luoghi pubblici, da parte di vigili urbani e di rappresentanti di quartiere, è ormai totale. Ogni volta che mi reco ad Intra, Pallanza, Sune ed altre frazioni di Verbania, vedo sempre più incuria nella manutenzione e pulizia di marciapiedi, strade, piazze, parcheggi, giardini pubblici, lungolago, ecc.ecc. L'asfalto stradale è diventato come il suolo lunare, pieno di crateri che ogni volta che piove, si ripempiono di acqua, e possono provocare incidenti allo sprovveduto cilcista o motociclista. Gli escrementi di cani portati a fare la passeggiata, si trovano ovunque, anche spesso su marciapiedi e persino davanti all'ospedale. I muri sono imbrattati da scritte spesso ingiuriose e volgari, dovunque senza ritegno e controllo. E' ora di finirla. Paghiamo le tasse anche perchè non succedano porcherie così. E non vorrei che Verbania diventasse una sorta di Farwest, dove ognuno si facesse legge per conto proprio.
LE PISTE CICLABILI VANNO TUTELATE - 11 Giugno 2012 - 15:53
No alle auto a bordo strada
Se non esistessero i parcheggi a bordo strada (ce ne sono così tanti solo da noi), se non si creasse la "speranza" di trovare posto per l'auto in ogni luogo, forse più persone userebbero la bici o le gambe. Basterebbe creare, in zone periferiche, parcheggi anche a più piani per rendere vivibili le nostre cittadine che , fortunatamente, non sono così vaste. Io abito ad Ornavasso, un piccolo paese di poco più di 3000 abitanti, ma tutte le piazze sono occupate dalle auto, la strada che lo attraversa ha posteggi da ambo i lati sempre caoticamente pieni, i marciapiedi sono quasi inesistenti da come sono piccoli e molte strade non li hanno: a due passi si è in mezzo ai prati... perché non creare qui dei parcheggi per rendere vivibile un bel paesino?
STAMATTINA HO CAMMINATO LUNGO UN GIARDINO FIORITO - 2 Aprile 2012 - 09:00
cogliere il bello
E' importante seguitare a cogliere il "bello" di un ambiente e di un paesaggio che ci circonda, cogliere sfumature, tonalità e profumi. E' importante per noi e per i nostri figli che, quando ad esempio tornano da una settimana di studio Milano, apprezzano ancor più il valore estetico ed il calore di una terra ricca di scorci il cui fascino è giustamente motivo di attrazione anche da parte di coloro che non hanno la superba fortuna di vivere qui tutto l'anno. Difendere il "bello" dalla speculazione, dal consumo del territorio, dal profitto avanti a tutto, è quindi un imperativo. Per farlo dobbiamo anche consultare con frequenza la ricca bibliografia e le immagini d'epoca che illustrano ville, giardini, piazze, edifici storici, accessi per e lungo il lago, non per cullarci nella nostalgia, per rimpiangere, o per invocare il ritorno ad antichi scenari che il tempo ha mutato per mille ragioni ed esigenze. Rileggere il passato serve per rafforzare una coscienza senza la quale magari rischiamo di ricadere in disastri come la demolizione dell'antico teatro sociale ad Intra, ma serve anche a capire che non si sono solo fatti errori, che in molte situazioni si sono create le condizioni e le opere per un miglioramento estetico e funzionale. Penso ai lungolago di Intra, Pallanza e Suna, penso alla stupenda idea di dedicare una spazio pedonale-ciclabile lungo la littoranea tra Intra (Eden) e Pallanza e molto altro ancora. La prova ? Mia madre ha 91 anni e sovente torna dalla collina dove risiede ad Intra a ripercorrere (ormai soprattutto in auto) il nucleo di Intra e Pallanza. Ogni volta mi dice la stessa cosa "....ma sai come è diventata bella la nostra città, ai miei tempi non era così bella" Altro che nostalgie, ed è un giudizio inappellabile di una ragazza del ....1921.
ARENA BIS - 2 Ottobre 2011 - 22:46
E LE GUARDIE ?
Basterebbe un assiduo controllo da parte di vigili urbani, che invece di appioppare multe per i divieti di sosta nelle piazze e vie di Intra, potrebbero farsi vivi e dare multe anche in zona arena, magari diverse volte al giorno. Di notte sarebbe bello sapere che carabinieri e polizia si recassero nel medesimo posto in pattuglia. Per il resto, trattandosi di zona periferica, tutto è in abbandono, come succede nel mio quartiere (Possaccio), a Renco, ed in ogni parte dimenticata del nostro comune. Però qualcuno di noi potrebbe fare fotografie ed inviarle ai nostri amministratori comunali, per sollecitare una loro maggiore attenzione.
Quante stonature ! - 6 Dicembre 2010 - 15:23
vivete pure, ma state zitti!!!!
Beh...va bene che avete tutte le ragioni per essere allegri: guadagnate un sacco e non fate un tubo, ma a tutto c\'è un limite! Comunicate un grande desiderio di farla finita, ma forse cantate persino meglio di quanto governiate. Proseguite, continuate a cantare, fate gruppi folk e aggiratevi per le piazze... se smettete di governare, compero i vostri dischi! Mi impegno fin d\'ora.
A proposito di fontane !!!!! - 23 Settembre 2010 - 20:30
commento
Vero, il sistema di riciclo dell\'acqua doveva essere progettato contestualmente al rifacimento della pavimentazione delle due piazze, ma evidentemente questa sensibilità non c\'è stata.Ora però che questa attenzione è così viva, perchè non incominciare dalle strutture già disponibili che comunque sarebbero valorizzate? I soldi in ogni caso sono dei contribuenti.
A proposito di fontane !!!!! - 20 Settembre 2010 - 15:13
commento
Certamente i 14.000 euro annui sono tanti ed è giusto risparmiare, però, prima di pensare ad altre strutture e in aggiunta ad altri interventi di abbellimento, varrebbe comunque la pena ripristinare le due fontane che, con la loro foggia tradizionale, sono ben integrate nei contesti storici e caratterizzano e vivacizzano le due piazze.
Besozzi Benioli: le auto alla conquista del verde pubblico - 26 Aprile 2010 - 12:02
commento
:sad:
una decisione assurda, per compiacere pochi si intasa di auto una delle poche piazze pedonali di Verbania e si cancella un piccolo polmone verde in pieno centro cittadino, così cambia Verbania??????
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti