Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

istituzioni

Inserisci quello che vuoi cercare
istituzioni - nei post
Comunicato stampa sul tema della distinzione tra istituzioni e parti politiche - 29 Novembre 2017 - 17:26
Innanzitutto mi scuso, ma la rapidità degli eventi non mi ha permesso di avere per tempo la risposta del collega Martinella che con me condivide i contenuti del comunicato riportato di seguito
Lega Vs PD , una brutta politica - 9 Marzo 2017 - 17:49
Sarebbe stato comodo rimanere alla finestra su un tema tanto delicato, ma noi siamo convinti che fare politica sia prendere posizione, e prenderla quando i fatti accadono, non quando conviene politicamente. Da questa riflessione nasce il seguente comunicato
Bando delle periferie, cosa pensano a sinistra del PD - 10 Gennaio 2017 - 09:57
Ecco un comunicato congiunto dei gruppi consiliari a Sinistra del PD. La speranza è che dopo questo ennesimo fallimento della Giunta, la maggioranza inizi davvero un percorso differente da quello fino ad oggi segnato dal Sindaco
Lettera aperta a "La Stampa" - 29 Maggio 2016 - 16:10
Con la presente lettera, i gruppi politici "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" , Rappresentati in Consiglio comunale da Carlo Bava e Renato Brignone, come progetto politico "Una Verbania Possibile", informano che non saranno presenti Martedì 31 per il confronto con il Sindaco e tutte le persone da lei scelte per la gestione del CEM e ne spiegano le ragioni.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Gli scheletri sulla città - 26 Febbraio 2014 - 15:00
di Giuseppe Cangialosi
Grazie ragazzi - 30 Novembre 2013 - 11:59

COMUNICATO STAMPA - 20 Novembre 2013 - 18:11
Il Comitato elettorale per Carlo Bava Sindaco incontrerà la cittadinanza di Verbania Mercoledì 27 novembre 2013 alle ore 21 presso la Sala Papini di Villa Olimpia a Pallanza.
COMUNICAZIONE - 18 Aprile 2013 - 14:03

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - DA VILLA TARANTO L'ESEMPIO TRASCINATORE? - 17 Febbraio 2013 - 22:16

CENSURA PER L'ASSESSORE - 17 Febbraio 2013 - 21:30

istituzioni - nei commenti
Il Far West in Sassonia - 11 Agosto 2015 - 16:11
buon consiglio....
buon consiglio caro amico,ma il problema segnalato riguarda il silenzio delle istituzioni circa i parcheggi selvaggi che si protraggono anche oltre l'orario di mercato,ho semplicemente chiesto" a chi di dovere" se esiste una delibera che consenta tutto ciò perchè se il giorno successivo si parcheggia come al sabato..zacchete ecco la multa...buona giornata
DIMISSIONI SINDACO DI VERBANIA - 9 Aprile 2013 - 23:56
Speriamo che non ci ripensi !
Giusta e onesta fine di un\'Ammistrazione che non ha costruito nulla nel suo inutile quadriennio di Governance locale,anzi si è data da fare per annullare quello che di buono era stato messo in piede dalle precedenti Amministrazioni, che guardacaso erano di Sinistra. Forse il Sindaco Zacchera pensava che la sua quasi venticinquennale permanenza alla Camera lo avessero tramutato in uno statista di\" alta\" levatura,ma sul campo si è ritrovato a fare i conti con i politicanti locali del suo stesso partito (i vari Cattaneo, Franzi,ecc.)ai quali certamente ha dato fastidio questa \"ingombrante\" presenza. Non ha dato altresì la parvenza di essere equilibrato con le Persone ed istituzioni esistenti ,sono note le vicende di \"occupazione\" del Museo del Paesaggio,l\' Ente musicale di Verbania(nel quale sono inseriti nell\'Consiglio Direttivo il Consigliere Actis, ed il suo Segretario Cerni) ,a seguire le vicessitudini della Scuola Toscanini ecc.( non ci dovrebbe essere incompatibilità tra la carica Amministrativa e le cariche negli Enti comunque finanziati dalla stessa Amministrazione?). Come sopra accennato parliamo ora di alcune realizzazioni delle precedenti Amministrazioni: annullato il bike shering, liberobus,i parcheggi rosa ,ecc.Tutte cose che altre Municipalità stanno promuovendo. Dimenticavo , ciliegina sulla torta, il pomposamente chiamato \" Centro Eventi\" che andrà ad indebitare il Comune di Verbania per i prossimi ventanni, sempre che non venga stoppato dal Comissario Prefettizio per mancanza di disponibilità finanziaria! Certo che anche nel scegliersi i collaboratori il nostro \"eroe\" non ha avuto molta fortuna ; La Mantovani con i guai che ha combinato al Museo, La Balzarini golfista e supporter del nuovo Golf di Fondotoce e gurdacaso anche Consigliera dell\'Ente Parco,che và ad approvare una delibera dello Stesso Ente che di fatto ne approva la costruzione,l\'Actis che sembra abbia a che fare con la vendita del PalaIntra, e chi sà cosa d\'altro Mi sono dimenticato. Parliamo di\" nepotismo\" , la figlia dello Zacchera si era messa in prima fila nella organizzazione comunale di \"Verbania Capitale dei Laghi\" anche costituendo parallelamente,con Cerni la soc. \"Lago Maggiore Discovery\". In questi giorni, la Giunta si è espressa sulla adesione al \"Distretto 33\", progetto per la promozione turistica legato all\'Expo 2015 , che dopo essere stata approvata la delibera ,(Questo dopo un secco \"\"NO\"\" da parte del Primo Cittadino alla domanda se sua figlia fosse coinvolta! così riporta La Stampa del 05/04/2013) è stata poi immediatamente revocata dalla Giunta quando il Presidente del \"Distretto 33\", Dario Ferrari ha reso noto che il referente per il V.C.O. è Federica Zacchera della soc.\" Lago Maggiore Discovery\"!!!!(che non ne sapesse niente??? ) Questi sono alcuni fatti, certamente l\'entrare come un\' elefante in cristalleria disfando quello che altri hanno faticosamente realizzato,con modi non certamente democratici, e spesso facendo orecchie da mercante e rifiutando preconcettamente le disponibilità che gli sono state offerte, non ha giovato a questa Amministrazione che giustamente sta affondando nella sua arroganza. Auguriamo all\' ex Sindaco di godersi in tranquillità la Sua pensione da Deputato della Repubblica.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - E' ora di una proposta unitaria - 8 Aprile 2013 - 20:16
commento
Mrs.Silvia, credo di avere fatto centro, se ho dolorosamente ottenuto una replica della sua risposta, visto che lei mi ha risposto due volte di seguito, ma con testo leggermente riveduto !! Dico dolorosamente, perchè non mi fa felice \" criticare\" l\'andamento delle istituzioni, e non sono contento di aver scritto \" MOLTE PAROLE, COME QUELLE INDECIFRABILI LETTE SOPRA \", riferendomi alle sue della prima missiva, anche perchè so che lei è una persona corretta ed un ottimo sindaco (ho avuto modo di apprezzare la sua attività sia politica che sociale, e prima sono sempre stato un elettore della sua parte, ma ora un 5 Stelle). Però ribadisco che il cittadino \" normale \", non abituato a tradurre il politichese e l\'amministrativo, fa molta fatica a comprendere cosa lei volesse dire da \" Brevi sprazzi di primavera \"..... a .... \" fare rete nell\'era dell\'accesso universale al sapere \". Io l\'ho capito, ed uso la rete, ma tanti no !! Non capisce il vecchio pensionato che fa fatica a fare di conto. Non capisce il giovane che ha fatto a malapena la terza media. Non capisce anche il laureato, che, specializzato in una disciplina lontana dalla dialettica giornalistica ed economica, se ne frega del sapere nazionale. Ed ancor meno capiranno gli stranieri che vengono in Italia per lavorare. Concludo comunque con un auspicio: spero che lei continui nel suo operato amministrativo e politico, perchè confermo che lei sia una persona molto valida, e sono convinto, insostituibile. Masaniello.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - E' ora di una proposta unitaria - 7 Aprile 2013 - 21:50
S.O.S.
Ho l\'impressione, e come me tanti, tantissimi altri cittadini, che la politica sia lontanissima dalla realtà della vita, anche qui nel verbano. Molte parole, come quelle indecifrabili lette sopra, moltissima inutile burocrazia, troppo pochi buoni esempi e molti sprechi da parte delle istituzioni. Come leggo sopra, constato al pari degli altri lettori, una insana demenziale litigiosità tra gli esponenti dei rappresentanti parlamentari, a partire da quelli del PD, che invece di coalizzarsi e fare falangia macedone contro i partiti di opposizione per uno scopo unitario, continuano a criticarsi, a combattere uno contro l\'altro, allontanandosi sempre più dalla mèta del bene comune della patria. Renzi l\'arrivista, Franceschini il paradossale, Bersani il metaforico, ma tutti inutilmente perditempo, e tutti asserragliati sui loro scranni, per non perdere il potere. Ed intanto gli altri partiti continuano ad imperversare ed a convincere gli italiani con menzogne, per ottenere i voti elettivi. Spesso sento dire da conoscenti e parenti, che i politici sono tutti uguali, cioè tutti irresponsabili e bugiardi. E penso che questa affermazione sia molto allarmante. Penso che ormai l\'idea di una sana politica sia utopia, e che stiamo per raggiungere il fondo. Si salvi chi può.
RICOSTRUZIONE CONDIVISA - 4 Settembre 2012 - 16:54
commento
forse son troppo vecchio per essere soddisfatto del\"prodigarsi delle istituzioni\"...ma non ho notato. Ho notato invece che non è stato predisposto un sito per la raccolta delle \"ramaglie\"...Mercoledì dai Vigili, uffici edilizia privata non sapevano dove si dovevano portare o meglio si dovevano portare a proprie spese e pagare... Io di vigili fino al martedì non ne ho visti... telefonando ai vari uffici del comune si avevano risposte come ...si...ma telefoni più tardi. Sono preoccupato di come si cercherà di risolvere il dramma.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - MANUTENZIONI: STORIA INFINITA - 22 Luglio 2012 - 21:02
Acqua calda
Cosa devo dire da decenni è cosi', le manutenzioni non le ha mai fatte nessuno e nessuno le farà, su questo tema abbiamo scoperto l'acqua calda. Sulle altre immagini siamo sempre in mano ai soliti maleducati ed incivili, ultimamente ne hanno fatte anche vicino a dove abito di queste scritte con bombolette, probabilmente li ho individuati ma devo coglierli sul fatto e poi si provvederà attravesro le istituzioni. Saluti Luciano
L'AMMAINA BANDIERA - 12 Febbraio 2012 - 23:24
Nostalgia del tempo che fu
A metà degli anni 90 io fui uno dei rappresentanti di Verbania a Mindelheim, come pittore partecipante ad una importante collettiva d'arte figurativa di espositori provenienti dalle diverse nazioni con le quali Verbania è legata da gemellaggio comunale. Fu un'esperienza fantastica, in cui si sentiva l'appartenenza ad un Europa di tutti, ancora con l'orgoglio di rappresentare Verbania. Alcune mie opere furono acquisite dalla città ospitante, e con loro è rimasto anche un pezzo del mio cuore. Mi piange il cuore nel vedere la caduta di valori e di solidarietà, che un tempo non lontano erano molto sentiti. L'indifferenza nei confronti della storia del nostro territorio, e l'insensibilità verso chi questa storia l'ha vissuta, sono le ferite che dolgono maggiormente, come piaghe sempre aperte. Spero che le nuove generazioni sappiano comprendere il valore civile e morale della nostra comunità, anche se non sono aiutati a farlo, visto che le istituzioni locali non si preoccupano minimamente di procurare loro posti di lavoro ed occasione di restare a Verbania, anzichè cercare forzatamente occupazione al di là del confine elvetico. Amen.
"ASSOLUTISSIMAMENTE NO!" - 4 Febbraio 2012 - 20:14
lezioni di laicità
Dico all\'amico Zanotti, verso il quale non ho nessun pregiudizio personale, che non sono accettabili lezioni di laicità e liberalismo proprio da chi - con la sua astensione - ha minato un principio laico e liberale: quello della autodeterminazione e del libero arbitrio individuale. Tirare in ballo i radicali poi è del tutto fuori luogo. Personalmente simpatizzo per le battaglie radicali (ma anche socialiste ed ecologiste. Ed alle primarie PD sono andato convintamente a votare per Ignazio Marino) ma non ho alcuna tessera in tasca. L\'iniziativa è stata promossa invece dalla \"Consulta del VCO per la Laicità delle istituzioni\", luogo plurale, associazione di associazioni e di singoli individui (tra cui anche credenti e credenti in culti minoritari, oltre che atei, agnostici). In queste ore abbiamo ricevuto attestati di stima e di solidarietà da moltissimi iscritti ed elettori del Partito Democratico e del centrosinistra. In questa occasione non si sono sentiti rappresentati dalle posizioni assunte da Zanotti, Iracà e quanti si sono astenuti o allontanati prima del voto. E\' poi sbagliato confondere quelle che sono delle critiche politiche, molto franche, con attacchi polemici. Chi fa politica e assume dei ruoli di rappresentaza, si espone al giudizio per gli atti e le decisioni che assume.
"ASSOLUTISSIMAMENTE NO!" - 3 Febbraio 2012 - 20:34
Ancora più storta per il no alla libertà di scel
Devo notare con amarezza che nell\'articolo manca ogni riferimento ad un punto importantissimo che si è discusso nell\'ultimo consiglio comunale. Si tratta della discussione relativa alla adozione del registro per i testamenti biologici. Una iniziativa (promossa dalla \"Consulta del VCO per la laicità delle istituzioni\" e raccolta da Vladimiro Di Gregorio che ha presentato un apposito ordine del giorno) volta a valorizzare la libertà di scelta ed il libero arbitrio degli individui in materia di disposizioni anticipate sul fine vita. L\'iniziativa è stata promossa in seguito a partecipatissimi incontri che si sono svolti in città e in provincia alla presenza di Mina Welby. In quegli incontri molti cittadini hanno potuto toccare con mano una testimonianza di amore, di vita, di rispetto dell\'altro e della propria dignità. Del diritto stesso ad una fine dignitosa. Il Consiglio Comunale, con complicità bipartisan, ha deciso tristemente di bocciare questa proposta di civiltà: che invece il consiglio comunale di Baveno ha approvato addirittura alla unanimità. In questo contesto abbiamo registrato con dispiacere e profonda delusione l\'atteggiamento del capogruppo di \"Cittadini con voi\", che si è astenuto dopo aver detto la infelice frase:\"non sono maturi i tempi\". Noi crediamo che siano sempre maturi i tempi per promuovere le libertà individuali e i diritti civili. E per difendere le istituzioni italiane da una coltre pesante di moralismo e confessionalismo.
QUALE FUTURO PER IL LICEO "CAVALIERI"? - 22 Dicembre 2011 - 17:47
commento
Ho fatto anche io il Liceo Cavalieri un bel po\' prima di questo presente \"[i]taglia taglia[/i]\" generale.. (che dobbiamo fare ci stanno tagliando praticamente tutto quasi quasi rimarremo in mutande!!!) :angry-red: Speriamo e confidiamo di essere derogati e riconosciuti come una realtà assolutamente montana di modo da abbassare di qualche centinaio di studenti la soglia minima di esistenza dei corsi di studio.. Non vogliamo vedere sparire antiche istituzioni che la città esige e merita al giorno d\'oggi e speriamo che i nostri figli generazione dopo generazione abbiamo sempre piu\' un ampio margine di scelta scolastica e formativa! :D
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti