Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

il programma

Inserisci quello che vuoi cercare
il programma - nei post
QUESTIONE DI BANDI - 10 Giugno 2018 - 18:55

DIALOGO TRA FORZE POLITICHE - 19 Marzo 2018 - 18:35

Comunicato stampa - 13 Luglio 2017 - 12:46

Comunicato stampa di fine/inizio anno - 17 Gennaio 2017 - 18:41
abbiamo cercato di essere sintetici, ma le cose da dire sono davvero tante.
Bando delle periferie, cosa pensano a sinistra del PD - 10 Gennaio 2017 - 09:57
Ecco un comunicato congiunto dei gruppi consiliari a Sinistra del PD. La speranza è che dopo questo ennesimo fallimento della Giunta, la maggioranza inizi davvero un percorso differente da quello fino ad oggi segnato dal Sindaco
Lettera aperta a "La Stampa" - 29 Maggio 2016 - 16:10
Con la presente lettera, i gruppi politici "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente" , Rappresentati in Consiglio comunale da Carlo Bava e Renato Brignone, come progetto politico "Una Verbania Possibile", informano che non saranno presenti Martedì 31 per il confronto con il Sindaco e tutte le persone da lei scelte per la gestione del CEM e ne spiegano le ragioni.
Risposta alla Presidenza del consiglio Comunale - 22 Ottobre 2015 - 12:37
La presente risposta, è stata inviata a giunta e capigruppo Consigliari, ma visto che la lettera a cui rispondiamo è stata resa pubblica, ci pare corretto rendere pubblica anche la nostra risposta.
Tempi strani per la politica verbanese. - 27 Aprile 2015 - 09:54
il gruppo "Una Verbania Possibile" è sempre più perplesso rispetto ciò che sta avvenendo, o meglio NON avvenendo in maggioranza. Proviamo a fare una riflessione ad alta voce.
Mostra d’Arte Interdisciplinare - 11 Settembre 2014 - 16:30
La PALAZZINA LIBERTY, Via De Amicis n.33, CITTÀ DI STRESA
Non fare di tutta l'erba un fascio - 22 Luglio 2014 - 21:44

il programma - nei commenti
W la trasparenza - 24 Ottobre 2014 - 16:06
polemica
per essere uno a cui non interessa la polemica, direi che te la cavi benone :-) (me certamente è colpa mia) detto ciò le mie (nostre) proposte sono nel programma e le facciamo in consiglio , a cominciare dalla richiesta di commissione sul CEM, per il resto direi che è inutile ripetermi.
Per non dimenticare - 22 Luglio 2014 - 23:55
Grazie!
Ringrazio a nome dei compagni e delle compagne del Partito dei Comunisti Italiani per l'attenzione che ci date. Noi continuiamo a dire e fare ciò che era scritto nel manifesto. Non volevamo e non vogliamo il CEM. Lo abbiamo preteso anche nel programma elettorale della Lista SINISTRA UNITA. Purtroppo però oggi c'è e ci dobbiamo fare i conti e mi pare che anche il Gruppo Bava abbia preso atto di ciò. Abbiamo lavorato nella maggioranza per far passare una Mozione che potesse dare alla città la possibilità di confrontarsi su cosa farne di questo "elefante" e non di farlo decidere a pochi....lavoreremo in Commissione Lavori Pubblici e in Commissione Cultura insieme ai consiglieri, ai delegati e agli esperti nominati dai gruppi e fra i cittadini affinchè si allarghi la base di discussione alle Associazioni Culturali, tutte, formali ed informali e non a dei semplici "Privati" per evitare che quello spazio diventi luogo per pochi e per "elite" economiche e culturali. Noi continuiamo ad essere coerenti ed aperti al confronto, stiamo tentando di lavorare per la partecipazione dei cittadini alle scelte. Spero che lo sforzo ad aprirsi al confronto sia da parte di tutti e che si evitino atteggiamenti di scontro e continue provocazioni.
Per non dimenticare - 22 Luglio 2014 - 09:50
La coerenza. Carneade chi era costui?
il programma non fa una piega,peccato che in Consiglio Comunale non c'è stata coerenza....
La notte ... non porta consiglio - 20 Luglio 2014 - 09:32
Fate come dico io...
Voglio, posso e comando,questo è il metodo adottato dalla maggioranza che sorda alle vere esigenze della Comunità, prosegue imperterrita a"rispettare" le volontà del Capo e il suo ambizioso programma,certo fa pena dover assistere al richiamo di una destroide che incalza la "sinistra" sulla tassa rifiuti, e l'ottuso diniego a rivedere la questione CEM(l'istituzione di un tavolo di crisi sarebbe stato un segnale positivo)e invece niente pur non avendo esaminato alcun documento,si alzano le manine e si chiudono i cervelli,quanto poi a certe astensioni.....ma lasciamo perdere....
AMMINISTRATIVE A VERBANIA: PRESUPPOSTI SI - PRESUPPOSTI NO - 22 Febbraio 2014 - 23:14
mettiamoci la faccia....
Egr. Sig Federici, prima di tutto La ringrazio per essere un nostro assiduo lettore, aggiungo che le critiche e le osservazioni che Lei puntualmente pone cerchiamo di tenerle sempre in considerazione, detto ciò Le dico anche che mi sembra non sia molto informato sul contenuto delle nostre proposte, il nostro comitato in ogni occasione pubblica e attraverso i comunicati stampa ha sempre espresso i suoi intendimenti su ogni tema all'ordine dl giorno cittadino. Le rammento che il Comitato CARLO BAVA SINDACO, dal Luglio 2013 è al lavoro per giungere alle elezioni di Maggio 25 p.v. con un programma ben definito e con le persone che dovrebbero attuarlo, prima ancora il gruppo di cittadiniconvoi nei cinque anni precedenti ha sempre cercato pur con i limiti che Lei evidenzia di essere sempre propositivo e costruttivo in ambito di consiglio comunale e non, per il bene della nostra città, cosa che molti anche fra i nostri avversari politici ci hanno riconosciuto. La invitamo pertanto a lasciare qualche volta la tastiera ed a farsi vedere alle nostre riunioni pubbliche e di lista, che vengono sempre comunicate sul nostro sito o su FB alla pagina Carlo Bava Sindaco, La aspettiamo così potrà aiutarci a migliorare la nostra proposta amministrativa, faccia anche Lei come noi ci metta la faccia......!
AMMINISTRATIVE A VERBANIA: PRESUPPOSTI SI - PRESUPPOSTI NO - 22 Febbraio 2014 - 11:02
Amministrative
Per quanto ho letto e sentito dire, nessuna parte politica ha avanzato proposte programmatiche. La preoccupazione di tutti è stata di "elogiarsi", ma nessun programma per lo sviluppo del territorio.C'è chi ha inserito nel suo programma la pulizia "ordinaria" dei tombini, chi vuole candidare soggetti che hanno autorizzato la costruzione di quell'obbrobrio di "questura", il resto solo chiacchere. Anche sul CEM, visto che ormai c'è, nessuno ci fa sapere come verrà gestito e con quali costi (......a carico dei cittadini ?). Anche per la tassa rifiuti: nessuno si è preoccupato di rilevare che prima i comuni provvedevano con risorse messe a disposizione dallo Stato con le entrate tributarie dei cittadini, ora debbono provvedere direttamente i cittadini ma, lo Stato non ha stornato a questi quanto gli stessi hanno continuato a dare con i tributi erariali. Se va bene così, ...andiamo pure avanti !!??
Non T'azzardare settimana contro il gioco d'azzardo - 26 Gennaio 2014 - 08:58
Un invito a partecipare ed a sensibilizzare
Non molti, ed infreddoliti, coloro che hanno partecipato ieri pomeriggio alla Fiaccolata con partenza da Piazza Ranzoni. il problema non è ancora abbastanza avvertito ? La sensibilità comune non è ancora quella necessaria contro il gioco d'azzardo anche dopo aver visto a Verbania crescere come funghi le sale da gioco ? Diamoci una mossa allora perchè il prolema è di una gravità assoluta e non riguarda soltanto quegli sfigati che cercano di modificare il proprio destino mangiandosi anche le mutande. il disavanzo di bilancio di uno Stato non si può risanare facendo profitto sulle debolezze e sulle miserie umane. Partecipiamo quindi agli eventi di sensibilizzazione in programma questa settimana a Verbania.
Rassegna stampa - 6 Gennaio 2014 - 01:36
Se non ora .....
......., come era facile prevedere, la temperatura è salita dopo i tanti spifferi (ndr. comunicati) che si sono susseguiti in questi giorni. Alcuni sono stati utili a chiarire le reciproche posizioni, a decifrare comportamenti, a rendere palesi opinioni e modalità (sulle regole) che abbiamo forse sottovalutato tutti, dico reciprocamente TUTTI, sin dall'inizio. Inutile adesso commentare ancora i ...commenti sui comunicati o sui presunti ... scomunicati. Un approccio sbagliato ? Una comunicazione insufficiente e macchinosa ? La mancanza di quella reciproca fiducia che porta ciascun partito o movimento a credere, sotto sotto, di essere migliore del potenziale alleato ? Temo di si. Bastava forse parlare chiaro col PD sin da subito, da ottobre, per sapere quello che abbiamo saputo adesso, a dicembre e nel modo peggiore, con un comunicato stampa tranchant diffuso agli organi di stampa. Bastava forse prendere atto come il PD abbia sinora praticato le medesime regole per le primarie, sia interne (Renzi, Civati, Cuperlo) sia di coalizione (Bersani, REenzi, Vendola, Puppato, Tabacci). Sono regole non negoziabili, piaccia o non piaccia, anche per le primarie a livello locale, per le amministrative. Per il Pd sono un punto fermo, uno dei pochi punti fermi dentro ad un partito talvolta ancora diviso e conflittuale, e che cerca quindi di non spaccarsi, dando magari la sensazione di arroccarsi, almeno su questa modalità che tutto sommato funziona e seguita a registrare una vasta partecipazione di cittadini ed un elevato gradimento, mentre a destra le "primarie" sono ancora un oggetto sconosciuto. Per un Movimento (come la Lista Bava) era più facile e naturale proporre di derogare alle regole, dei cambiamenti, introdurre dei correttivi, ed è stato legittimo farlo, provarci, anche se alla fine tutti questi scazzi non hanno sortito nulla ....... ognuno per sé e Dio per tutti. Eppure proprio partendo da questa mancata occasione, da questo insuccesso reciproco (a me il gioco di trovare dei colpevoli, quasi sempre nell'altra metà campo, non mi appassiona) si deve ripartire cercando di concentrare ogni sforzo per concordare un programma che raccolga, selezioni e faccia tesoro dei numerosi contributi espressi raccolti in questi mesi di lavoro serrato sui vari tavoli, dentro e fuori i partiti progressisti. E' giunto il momento per cambiare approccio, per cercare di trovare un accordo di coalizione, una alleanza, non più partendo dalle regole (assodate le reciproche ed inconciliabili posizioni) ma da quegli indirizzi fondamentali, dalle priorità, dagli obiettivi, dai contenuti sui quali i Cittadini elettori di Verbania si aspettano risposte concrete, credibili, e sostenibili. Se non ora ......
Carlo Bava candidato Sindaco per una "Città Possibile" - 29 Novembre 2013 - 10:04
partecipazione
complimenti per la serata, purtroppo per impegni pesonali non ho potuto presenziare ma tra i volti ripresi nelle foto scorgo molte persone conosciute, mi farò fare un riassunto. alla luce delle occasioni di ritrovo per parlare di sogni e di politica, devo dire che rimango stupito dalla voglia di partecipazione dei verbanesi, speriamo che si trasformi in compartecipazione, nels senso che trasformino la loro sete di ascolto in voglia di impegno proattivo. E, cosa ancor più importante per il momento non si nota un netto distacco di una delle tre figure che vanno per la maggiore nell'ambito delle primarie del centro-sinistra; io lo leggo come la mossa giusta di movimento all'interno di quest'area politica verbanese. La gente vuole un confronto costruttivo, vuole un impegno da parte di tutte le anime che ci coinvolgono per giungere ad un programma condiviso e soprattutto efficace, per risollevare la Nostra città ed il nostro territorio dal vuoto e buio antro in cui saltò quasi cinque anni fà regalando tutte le nostre energie e speranze ad un manipolo di incapaci che ha dilapidato la pluriennale ricchezza accumulata dal sistema città, dalla rete territoriale, regredendo a paesucolo sottosviluppato e degradato. Salutando (senza metafore calcistiche in passato poco gradite) e ringraziando per l'impegno, vi dico "dag suta" e continuiamo insieme. Alessandro Papini PS: continuate a fare serate in questo salone, perchè credo sia solo lui ad attirare tanta gente..... mica i candidati..... mica le idee che esprimono.... solo il salone:))))
Bava - Brignoli: un primo assaggio - 18 Settembre 2013 - 13:09
basito ed incredulo
mi appare strano che uno dei membri più attivi della compagine elettorale che supporta un candidato si lamenti poi che il suo alfiere non sia stato abbastanza spontaneo. Eppure il partito che rappresenta (ops, lista civica che non può chiamarsi partito solo perchè non ne ha le forze ma nel suo piccolo....) ha concordato la serata, l'ha strutturata, ha concordato le domande..... non potrà poi dare le colpe al PD che vi ha soverchiato o a SeL che da buon padrone di casa ha fatto quello che voleva. Per due mesi ci avete propinato la vostra totale libertà di scelta, d'azione e di pensiero e ora vorrebbe, Sig.ra Zorzit venirci a dire che il vostro eroe ha dovuto subire l'onta della non spontaneità??? Io l'ho interpretata in questa maniera il suo intervento, se così non fosse allora dovrebbe solo fare "mea culpa" e domandarsi dove il vostro schieramenteo ha sbagliato, dove la vostra allegra brigata si è sciolta al sole, chi non le ha detto che ci sarebbero state delle domande preorganizzate. Poi, se mi permette, vorrei sapere se il Sig. Bava ha deciso di partecipare alle primarie o meno, o avete solo voglia di spompare gli altri per vedere che aria tira e poi decidere se partecipare o meno? e nel caso del meno poi pretendere spazio in cambio di sostegno al ballottaggio???? Non sarete un partito ma la politica degli inciuci mi pare la conosciate benissimo. Spero di sbagliarmi perchè il Sig. Bava mi pare un'ottima persona ed un degno contendente (vedremo poi il programma e le promesse di attuazione), che nel centrosinistra vedrei ben figurare, magari alle primarie non lo voterei ma dopo....... nel caso..... se le vincesse..... non avrei remore. Cordiali saluti. Alessandro
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti