Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

degrado

Inserisci quello che vuoi cercare
degrado - nei post
Sarebbero altre le dimissioni che vorremmo leggere - 18 Luglio 2017 - 18:29
La nostra sorpresa (positiva) nel leggere delle dimissioni di Monica Abbiati, è superata solo dalla nostra sorpresa (negativa) nell'apprendere che è stata definita dal Sindaco: "assenteista". Ad Abbiati, dal movimento civico "Una Verbania Possibile", un sincero ringraziamento per come ha saputo svolgere il suo ruolo. Abbiati rappresenta il modo di fare politica che avremmo voluto fosse di questa maggioranza.
ODG per chiedere almeno il decoro - 6 Maggio 2017 - 11:24
Visto che la Giunta non intende fare nulla che venga proposto dalla minoranza, e per questo continuano ad ignorare la proposta di orti civici a S.Anna, proponiamo un ODG che prevede almeno la messa in decoro di un area in estremo degrado
Bando delle periferie, cosa pensano a sinistra del PD - 10 Gennaio 2017 - 09:57
Ecco un comunicato congiunto dei gruppi consiliari a Sinistra del PD. La speranza è che dopo questo ennesimo fallimento della Giunta, la maggioranza inizi davvero un percorso differente da quello fino ad oggi segnato dal Sindaco
Se è questo il dialogo? - 22 Aprile 2016 - 09:38
Comunicato stampa
Ricordini un corno - 18 Gennaio 2016 - 21:55
di Livio Serafini
Vicenda casa Squassoni, progettazione urbanistica e passaggi di informazioni. - 10 Luglio 2015 - 08:12
Sappiamo davvero tutto della vicenda "casa Squassoni" di Madonna di Campagna, ieri da vendere e oggi da demolire? chi ci guadagna davvero? qual è il progetto urbanistico di quella zona di città?
Piovono calcinacci - 17 Ottobre 2014 - 18:41
Chiesa di San Fabiano a Intra e non solo
Fusse che fusse la volta bbona ! - 15 Ottobre 2014 - 18:13
di Livio Serafini
Cosa accadrà ? ...mentre il PD ancora non risponde. - 8 Settembre 2014 - 17:35
Ieri sera il Sindaco ha raccontato dei suoi primi 100 giorni. 2 cose erano chiare : che lei non accetta le critiche che non siano " costruttive" , che non c'era un "disegno organico" nel suo racconto delle cose fatte, ma il tentativo di raccontare tante cose. Un po' come una ristrutturazione senza progetto.
SCENE DI ORDINARIA MALEDUCAZIONE E NON SOLO....... - 20 Luglio 2014 - 15:18

degrado - nei commenti
L’è cambià ul mund - 16 Dicembre 2015 - 18:57
,l'è cambià ul mund
purtroppo c'è molto degrado nel modo di vivere,c'è meno attenzione per le buone maniere,c'è più attenzione per gli oggetti che per le persone,ma anche una volta c'era molta indifferenza,molta diffidenza e se venivi dal sud dell'italia molto razzismo lo ricordo ero una bambina.C'erano come ora le brave persone,educate e buone.
Ex Camera del Lavoro addio! - 11 Dicembre 2014 - 09:57
abbattimento camera del lavoro
condivido il comento "amaro" di Serafini. Di mio aggiungo: ma non c'era proprio niente da recuperare? Che so manufatti in pietra, cornicioni, gradini, vecchi coppi o altro. Quello che non capisco è perchè si debba giungere a questi livelli di degrado, vedi anche casa Simonetta! Fa veramente male vedere andare tutto in briciole.
IMMOBILISMO - 21 Marzo 2014 - 11:19
Immobilismo
Tutto questo perché nessuno paga, nessuno è responsabile, nessuno di quelli che sono preposti e vengono pagati con soldi pubblici, per farlo, interviene. Siamo in fase di assoluto degrado, soprattutto morale. Siamo arrivati al punto che qualcuno reclama o fa comunque presente un disservizio, nessuno risponde: silenzio su tutta la linea. Di questo non ne parlano nemmeno i futuri candidati sindaci e... dovremmo fidarci ? Giuseppe Federici
Periferia: stesso look - 1 Settembre 2013 - 08:02
Strada comunale x raggiungere il canile
Il degrado delle strade lo si può notare anche nella strada che parte da v.le Ayari x raggiungere canile municipale, strada utilizzata anche x raggiungere la rifiuteria comunale. Ebbene tale strada e' corredata da buche di ogni tipo, per cui, per sperare di raggiungere il canile senza apportare danni all'auto, bisogna essere bravi slalomisti. È' bene tener presente l'utilità del canile, anche nella lotta contro il randagismo. Nello spazio antistante la struttura e' stata fatta una pulizia esemplare, (taglio erba, estirpazione rovi etc.) ma esclusivamente grazie all'operato dei volontari. Ora tale spazio e' accessibile a tutti, adulti e bambini e consente di raggiungere il fiume s.bernardino.
SASSONIA: CASE POPOLARI E PROBLEMI - 24 Giugno 2013 - 08:22
aspetta e spera
Aspetta e spera Livio che il Commissario prefettizio si muovo nel senso da te indicato! Il degrado in cui è caduta Verbania con la Giunta di centrodestra (che per altro nel suo programma avea ben il motto "cambiare Verbania" non i sapeva se in meglio o in peggio e adesso l'abbiamo saputo)rimarra foino alla prossima promavera nella speranza che davvero arrivi una Giuna che cambi Verbania Madel
LINFA PER LA SASSONIA - 20 Maggio 2013 - 14:39
commento
Prendo regolarmente visione del Vostro sito trovandolo interessante e ricco di spunti. In questa occasione ho particolarmente apprezzato il cenno sul Quartiere Sassonia, nel quale vivo da anni, ed alle opportunità perse per dare una rinnovata dignità a questa parte troppe volte trascurata della nostra Città. Certo le occasioni non mancavano ma come spesso accade, siamo a rimpiangere di non averle sfruttate o ancor peggio di averle trascurate. Il Nuovo Teatro doveva essere la grande chiave di lettura per il rilancio del Quartiere e purtroppo sappiaamo come è andata a finire.... o meglio non sappiamo come andrà a finire!! L'ex Camera del Lavoro in totale e pericoloso abbandono, senza un "progetto di riutilizzo" che abbia il significato di questa parola. Pensiamo a cosa sarebbe potuta essere questa struttura con la collocazione al proprio interno di un museo multimediale che raccontasse la storia della nostra città e del tessuto produttivo ed economico che ha rappresentato sino a pochi anni fà. Sapevo di un interessamento da parte del Consiglio di Circoscrizione sul tema ex Camera del Lavoro, ma mi sembra che l'attenzione dovuta a questo argomento non sia stata quella che invece meriterebbe. Il termine Museo mi richiama alla mente l'altro tema introdotto dal Vostro articolo: Casa Ceretti. Una parte interamente ristrutturata, praticamente mai utilizzata e la c.d. "parte nobile" che sta subendo, come la foto dimostra, un processo di lento ma progressivo degrado anche per l'avanzare di una vegetazione che fra qualche tempo oscurerà una buona parte del caseggiato e ne comprometterà forse l'utilizzo. Non parliamo poi del giardino interno..... una vera vergogna per lo stato di totale abbandono a cui è lasciato. Ho sentito parlare della collocazione, all'interno di Casa Ceretti, di un "laboratorio artistico" e della possibilità che vi si svolgano dei corsi di specializzazione in arte grafica. Sarebbe un'opportunità da non lasciarsi sfuggire per la Città, per il Quartiere Sassonia e immagino per il Territorio nel suo complesso. Saputo che il tutto è demandato a coloro che oggi amministrano il Museo del Paesaggio, mi domando e domando se sarà un'altra occasione persa o se questa volta ce la faremo? Non dimentichiamoci che la Cultura, l'Arte ed il Turismo potrebbero essere il vero volano per il rilancio di Verbania.
A PROPOSITO DI VIAGGI... - 6 Marzo 2013 - 08:23
commento
Davvero sorprendente e incredibile la fantasia con cui hanno valorizzato una parete,ma certamente ne valeva la pena, infatti guardando l\'mmagine del \"prima\"faceva impressione data anche la posizione centrale,ma per tornare alla ns situazione,voglio dire senza mezzi termini che è semplicemente vergognoso che si lasci ancora per un minuto un degrado simile che non fa bene all\'immagine della ns comunità, che si abbia il coraggio di dare la sveglia a\"chi di dovere\"perchè la\"storia\"si è protratta oltre i limiti della decenza e che, peraltro,è già stata segnalata, a suo tempo,su questo sito. Grazie comunque Ugo per il prezioso contributo, e davvero....sperem!!
PALLANZA....VIA DEL ROCCOLO, FA PARTE DELLA CITTA' ? - 11 Gennaio 2013 - 00:18
commento
E\' come se certe zone, certi angoli, certi scorci; che sarebbero quelli che richiedono maggior interventi ed attenzioni subissero il procedimento opposto. Il totale abbandono. E\' facile pensare solo ai punti strategici, al \"bello\", ai biglietti da visita dei posti facilmente raggiungibili. E girando l\'angolo dobbiamo trovarci questo degrado? Perchè?
POLLICE VERDE: QUESTO SCONOSCIUTO - 1 Gennaio 2013 - 13:30
Regolamento
Esiste un regolamento comunale per la tutela del patrimonio arboreo ufficialmente in atto da una decina di anni, regolamento rispetto al quale il sottoscritto aveva contribuito per la sua stesura. Lo strumento e quanto di più inutile e inosservato sia nelle mani dell\'amministrazione, e le conseguenze di ciò sono sotto gli occhi di tutti! Il tornado dello scorso anno ha contribuito solo in parte al degrado del verde di questa città, mentre l\'incuria e la nulla sensibilità portano giorno dopo giorno Verbania ad assomigliare sempre di più ad una squallida periferia di una città del sud. Dopo anni anni inutili lotte, mi sono arreso di segnalare queste problematiche ad una Amministrazione sorda e cieca e a una popolazione per lo più indifferente di riconoscere nel verde una delle principali fonti di bellezza del paesaggio. Evidentemente amiamo circondarci di brutture. Buon anno a tutti Dario Prezioso
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Dal Comitato pro Arena e Cinema Sociale di Pallanza - 6 Agosto 2012 - 20:53
interessanti riflessioni
tratto da Verbania.focus.on (6 agosto 2012) Zacchera non risponde e ancora una volta crede di prenderci in giro!? 6 agosto 2012 Grazie ad un commento a questo pezzo tratto dal sito di “CittadiniconVoi”, ho appreso di una semplicissima domanda posta a Zacchera da un illustre verbanese, Luca Scolari , mica uno qualunque, uno che per meriti personali è stato ricevuto dal Presidente degli Stati Uniti d’America. Cosa chiede Scolari a Zacchera? Una cosa semplice: “Da imprenditore investirebbe tutti quei soldi nel progetto Cem?” (domanda riportata in questo pezzo di azzurra tv). Nel pezzo NON troverete la risposta alla domanda! Solo le solite chiacchiere che vorrei smontare una per una: Zacchera dice che senza quel progetto i soldi non arriverebbero a Verbania perchè sono PER QUEL PROGETTO! e questa è una forzatura, i soldi sono per riqualificare un area in degrado di Verbania e la zona Arena non è evidentemente in degrado! Zacchera dice che la struttura non avrà costi per il Comune anzi darà reddito perchè verrà data in gestione! ma anche questa è una affermazione tutta da dimostrare, perchè non esiste (ovviamente) alcun accordo di gestione con alcuno! Aggiunge Zacchera: “non si tratta solo di un teatro ma anche di un centro congressi, di bar e di un ristorante, di un’area verde esterna con 3 mila posti” , come se ciò fosse un incentivo a spendere quella montagna di soldi e senza considerare che sarebbero (bar e ristoranti) solo attività concorrenti a ciò che già esiste e senza portare nulla di innovativo per la città. Insomma, pur di non fare retromarcia su una scelta sbagliata Zacchera continua nella difesa dell’indifendibile, da politico navigato glissa la domanda semplice e chiara di uno che lavora nel mondo reale: “lei investirebbe soldi suoi?” … e ci propina la solita solfa. Vorrei poi ricordare l’infamia peggiore: questa maggioranza PDL LEGA , pur di raggiungere il loro obiettivo (non so poi per quali interessi?) hanno deciso di dichiarare l’Arena (riqualificata 10 anni fa con fondi pubblici) “AREA DEGRADATA”, questa foto ha poche settimane, giudicate se si tratta di “area degradata”.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti