Banner: 71

riflessioni, informazioni e approfondimenti sulla realtà verbanese

comitato

Inserisci quello che vuoi cercare
comitato - nei post
Referendum forno crematorio: i nostri ringraziamenti - 18 Aprile 2016 - 11:40
Andare così vicini al risultato e non ottenerlo non sposta il valore politico di quanto accaduto
Referendum contro la privatizzazione del forno crematorio - 14 Febbraio 2016 - 14:05

Crematorio: chi non ha il coraggio di dire tutta la verità? - 18 Gennaio 2016 - 09:10
Il 31 Ottobre 2015 scrivevamo così:"Il nostro invito é rivolto alla maggioranza: ritirino la delibera oggetto di referendum e aprano una discussione vera, chiara e senza reticenze e preclusioni al fine di concordare la migliore soluzione per la città, che farà risparmiare a tutti tempo e lavoro e che sarebbe utile per iniziare finalmente una stagione di dialogo che ad ora continua ad essere arrogantemente negato."
Convocazione assemblea pubblica Quartiere di Pallanza - Sant'Anna - 11 Gennaio 2016 - 16:16
Giovedì 14 gennaio 2016 ore 21,00 Centro d'Incontro Sant'Anna
Aggiornamento date banchetti - 16 Dicembre 2015 - 15:41
Una Verbania Possibile sostiene il comitato per il Referendum contro la privatizzazione del forno crematorio
Aggiornamento date banchetti - 7 Dicembre 2015 - 11:42
Una Verbania Possibile sostiene il comitato per il referendum contro la privatizzazione del forno crematorio
Sostegno Referendum - 2 Dicembre 2015 - 14:28
Una Verbania Possibile sostiene il comitato per il Referendum contro la privatizzazione del forno crematorio
Diciamo si al referendum contro la privatizzazione del Forno Crematorio - 31 Ottobre 2015 - 09:49

Fusse che fusse la volta bbona ! - 15 Ottobre 2014 - 18:13
di Livio Serafini
SCENE DI ORDINARIA MALEDUCAZIONE E NON SOLO....... - 20 Luglio 2014 - 15:18

comitato - nei commenti
I cassetti - 7 Febbraio 2016 - 09:14
Carnevale
In cimadintra il carnevale cominciava prima di natale......la riunione si teneva alla pirlintri..in via Muller....u gheva il piciunn ul porta ul biund....ul safieta ...la sala piena da gent ...per assaggiare i vari tipi di salamini e il vino per decidere quali servire al resturant ....fermat un mument...u pareva da decidd se na a fa la guerra o no....ma poi dopo qualche bicchiere un tocc da pann u sa decideva....stichi in propri bunn e questo e il vino l e qull giust. Si eleggeva ul president dul comitato.... chi u faseva il rabadann.....e me fa il carr.... Poi tutti allegrottii u sa nava a ca....e mi che a sevi ammo un bocia a sognavi se mett su par la sfilada...e in braccio al papa u ma addurmentavi....
Interpellanze consiliari e Ordini del giorno - 16 Febbraio 2015 - 09:56
buone domande
Sono delle ottime domande Sign Federici che devono essere indirizzate al Sign.na Sindaco..o al comitato di Quartiere
AMMINISTRATIVE A VERBANIA: PRESUPPOSTI SI - PRESUPPOSTI NO - 22 Febbraio 2014 - 23:14
mettiamoci la faccia....
Egr. Sig Federici, prima di tutto La ringrazio per essere un nostro assiduo lettore, aggiungo che le critiche e le osservazioni che Lei puntualmente pone cerchiamo di tenerle sempre in considerazione, detto ciò Le dico anche che mi sembra non sia molto informato sul contenuto delle nostre proposte, il nostro comitato in ogni occasione pubblica e attraverso i comunicati stampa ha sempre espresso i suoi intendimenti su ogni tema all'ordine dl giorno cittadino. Le rammento che il comitato CARLO BAVA SINDACO, dal Luglio 2013 è al lavoro per giungere alle elezioni di Maggio 25 p.v. con un programma ben definito e con le persone che dovrebbero attuarlo, prima ancora il gruppo di cittadiniconvoi nei cinque anni precedenti ha sempre cercato pur con i limiti che Lei evidenzia di essere sempre propositivo e costruttivo in ambito di consiglio comunale e non, per il bene della nostra città, cosa che molti anche fra i nostri avversari politici ci hanno riconosciuto. La invitamo pertanto a lasciare qualche volta la tastiera ed a farsi vedere alle nostre riunioni pubbliche e di lista, che vengono sempre comunicate sul nostro sito o su FB alla pagina Carlo Bava Sindaco, La aspettiamo così potrà aiutarci a migliorare la nostra proposta amministrativa, faccia anche Lei come noi ci metta la faccia......!
Bando di concorso - Territori di Montagna e Sviluppo Locale Progettare con i Fondi Europei - 1 Febbraio 2014 - 14:35
congratulazione
congratulazioni davvero...la formazione è molto importante, anche se sottovalutata in tutti i programmi elettorali. Quella poi specialistica è davvero importante per questo territorio, bravi al comitato
Bando di concorso - Territori di Montagna e Sviluppo Locale Progettare con i Fondi Europei - 31 Gennaio 2014 - 13:06
ottima idea, piccolo neo
E' proprio un peccato..... mi avevate entusiasmato con questa splendida idea, ho aperto immediatamente il bando..... per poi scoprire che si rivolge solo fino ai 31enni. E' comunque un'ottima idea, però vorrei ragionaste anche su un aspetto: se da qualche anno in qua si è creato un sistema previdenziale che impedirà la pensione prima di aver abbondantemente superato i 70..... perchè tagliare fuori un 42enne che come minimo avrà davanti a sè almeno 30 anni di lavoro????? fino ad un paio di decenni fa con 30 di lavoro si raggiungeva il livello massimo di contributi (per non pensare poi alla sterminata schiera degli statali che con 18 anni.....). Ripeto, ottima idea, peccato che io ne sia tagliato fuori (sigh!!!). Bravo comitato Bava
LE PARTECIPATE - 18 Gennaio 2014 - 13:39
suggerimento
Posso, molto sommessamente, dare un suggerimento? Leggendo il comunicato sopra relativo alle Province troviamo che "....oltre il 60% del bilancio è destinato al personale....e che non potendo licenziare i dipendenti...";potrebbe sembrare quasi che la linea da Voi auspicata sarebbe quella del licenziamento dei dipendenti per far quadrare i bilanci; sicuro che questa non è la linea del comitato Carlo Bava non vorrei che qualcuno giocasse con il possibile equivoco.
Comunicato stampa - 22 Dicembre 2013 - 09:23
Qualche osservazione
Per un partito lo Statuto è l'equivalente della Costituzione per uno Stato: troppo spesso anche nel PD ci si è dimenticati di questo e sono contento che a Verbania il PD consideri imprescindibili le regole fissate nel proprio Statuto. Il rispetto delle regole è il primo passo della democrazia. Anch'io pensavo che il doppio turno fosse un po' macchinoso, ma l'esperienza fatta alle primarie di coalizione del centrosinistra dimostra che si può organizzare e gestire in modo semplice. La macchinosità reale dipende dalle regole che vengono fissate per la registrazione dei votanti, non dal doppio turno. Invece il doppio turno garantisce, come ricorda anche il "comitato Bava", un’ampia investitura popolare del candidato vincitore. Per quanto riguarda la proposta di indicare la composizione della giunta prima delle elezioni, allora questa indicazione dovrebbe avvenire addirittura prima delle primarie! Riguardo alla sottolineatura che la scelta debba basarsi sulla competenza, vorrei ricordare che l'assessore è un amministratore, cioè un politico, non un tecnico. Avere tecnici come assessori crea conflitti interni con i dirigenti degli uffici comunali e introduce immediatamente conflitti di interessi! Gli assessori devono invece essere persone molto intelligenti, pronte a "studiare" e "capire" le problematiche che devono affrontare, sulle quali devono dare le direttive amministratrive che poi vengono attuate dal personale comunale. La proposta più interessante che trovo nel comunicato è quella che i futuri membri della giunta non abbiano svolto più di due mandati amministrativi nel Consiglio o nella Giunta Comunale. Questo sarebbe davvero innovativo, anche se a Verbania c'è qualche persona in queste condizioni che potrebbe dare un ottimo contributo anche in futuro.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - E' NATO IL COMITATO PER LA TUTELA DELLA RISERVA DI FONDOTOCE - 11 Febbraio 2013 - 12:26
comitato
Vorrei dare la mia adesione al comitato, credo che oltre a me ci saranno altri ittadini disponibili, mi indicate cme si fa? Grazie Madel
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Dal Comitato pro Arena e Cinema Sociale di Pallanza - 6 Agosto 2012 - 16:04
Il sindaco ha forse paura di un referund sul CEM?
Se esistono dubbi sulla volonta dei cittadini Consultiamoli! Cercare di definire gli oltre 3000 firmatari del comitato come "fantomatici" o "anonimi" è una vecchia prassi politica di negazione della democrazia. Chi ha firmato ha chiaro in testa che non vuole cemetificazioni di un'area ambientalmente rilevante idonea per un progetto di lake park che colleghi con un percorso verde Intra a Pallanza attraverso Arena, biblioteca,villa Taranto,villa San Remigio,il percorso pedonale dell'Eden .Considera il progetto CEM una spesa di soldi pubblici non adeguata alle necessità locali che rischia di divenire un problema gestionale ed un indebitamento rilevante.Molto più idoneo per la qualità di vita dei cittadini,dei centri stori urbani e dei turisti degli alberghi la ristrutturazione del Teatro Sociale di Pallanza e la riqualificazione della Piazza Mercato. ...E con meno indebitamenti e costi lasciati alle future generazioni.
RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO - Dal Comitato pro Arena e Cinema Sociale di Pallanza - 6 Agosto 2012 - 11:43
punti di vista motivati non pregiudizi
Gli anonimi cittadini , in democrazia, nelle cose che li riguardano devono dare il loro parere.La costruzione del CEM, considerati i soldi da spendere adesso e in futuro, poichè non sono i soldi del sindaco ma della comunitù hanno diritto a dire la loro Questo non mi sembra un parere preconcetto. La lettera del comitato antiCEM eleca tutta una serie di punti precisi per motivare il no e non mi pare che dica che è contro perchè il sindaco è a favore. A tal proposito rinvio al commento molto appropriato fatto al riguardo dal Sig. Luca Scolari http://www.vcoazzurranews.tv/index.php/news-menu-2/politicamenu/6202-scolari-zacchera-imprenditore-investirebbe-sul-teatro. Per ultimo dato che il sindaco è diventato tale anche in conseguenza di una campagna elettorale contro il teatro in Piazza Mercato, questo lo obbligherebbe moralmente, secondo il mio parere, a consultare di nuovo gli anonimi cittadini. Il CEM non è il teatro; è un'opera molto più impegnativa; e quindi l'obbligo della consultazione è ancora maggiore.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti